• Natascia

Ti racconto una storia di profumi e ricordi


Quest'anno solare ha segnato per me una profonda crescita personale. Grazie alla mindfulness e alla meditazione sono tornata sui miei passi. Ho seguito le briciole fino a risalire al mio primo approccio, il mio primo amore, che mi ha portata ad appassionarmi alle piante e al loro mondo, terapeutico e spirituale.


7 anni fa ero titolare di un piccolo studio grafico, che mi ha dato tante soddisfazioni, gioie e dolori. Ad un certo punto del mio percorso professionale ho trovato ispirazione negli oli essenziali. Mi affascinavano come nient'altro fin a quel momento. Come le piante potessero interagire con noi ed essere di supporto per stati di malessere ha aperto il mio cuore ad un approccio di benessere olistico, iniziando anche ad appassionarmi all'autoproduzione cosmetica casalinga (ne parlo in questo profilo IG).


Il primo olio essenziale, che fa parte della mia vita quotidiana tutt'ora, è stato quello di lavanda.

E' STATO SUBITO AMORE. In breve tempo ho chiuso lo studio e piantato cento piante di lavanda nel campo dell'azienda agricola di famiglia ♡ ..la stessa lavanda che puoi trovare nella Tisana Panacea di nostra produzione.


In questi anni a contatto con la terra ho imparato molte cose sulla coltivazione e sulla biodiversità; soprattutto sulla necessità di un ecosistema in equilibrio: se nessuno mangia le tue piante è perché fanno parte dell'ecosistema. Questo è diventato il mio mantra, insieme alla pacciamatura e ai metodi dell'agricoltura naturale di Fukuoka (ne parlo in questi post: